Riconquistare il potere sulla propria vita

Perché questo sito? In origine lo scopo era raccogliere insieme i miei lavori, dare loro un senso e un’organicità ben definiti, renderli un universo a sé stante che sia trampolino di lancio per nuovi orizzonti collettivi.

Dopo l’esperienza di Chiaraluna Edizioni le cose sono cambiate. Una persona che ama scrivere può anche fare la scelta di pubblicare sé e altri ma, in assenza di liquidità, è costretto a rinunciare all’idea di dedicarsi all’attività che più gli preme: scrivere, appunto.

Questa è una delle note dolenti, sorvolerò sulle altre. Il buono, però, c’è stato.

Oggi sono felice come mai in precedenza e deciso molto più di prima a scrivere in Poterepersonale e far conoscere il mio pensiero.

Ho imparato dalla Vita che, dopo aver ascoltato i propri sentimenti e avere agito di conseguenza, è Lei che pensa al resto.

Il peso non è tutto sulle nostre spalle. Occuparsi amorevolmente di se stessi è più che sufficiente per entrare nel flusso dell’esistenza autentica: quella che scorre senza schemi. Libera, inebriante.

Fu seguendo questa falsariga che incontrai Alfredo Savio e Cristina Cironas, insegnanti di PNL e Comunicazione Ecologica Integrata: un’elaborazione di tecniche e conoscenze mirate alla scoperta di se stessi.
Frequentando i loro corsi ho potuto conoscere anche l’analisi transazionale, le costellazioni familiari e una miriade di altre esperienze, tutte fuse insieme e armonizzate in week-end davvero impegnativi e piacevoli.

Quanto di me stesso avevo cercato e intuito nell’arco dell’intera esistenza era scritto nero su bianco. Tutti possono attingervi a piene mani per velocizzare il processo di crescita e guarigione dai traumi dell’infanzia, quelli che ci portiamo dentro fino al capezzale senza quasi mai averne sentore.

Al lavoro di Alfredo e Cristina è dedicata questa pagina.

La rete di conoscenze “giuste” si sviluppò sino a farmi incontrare Antonio e i suoi corsi di Psicogenealogia (ne parlo in quest’altra pagina).

Sto ancora facendo i “compiti”. Al corso te li danno sempre, personalizzati, per cambiare il punto di vista del tuo inconscio. Posso dire che la mia vita sta prendendo, oltre ogni aspettativa, la direzione che desideravo.

Certo, c’è da farsi il culo. Un culo piacevole, talvolta entusiasmante. Non può prescindere dal coraggio di guardarsi “veramente” allo specchio e rimboccarsi le maniche. Chi cerca solo palliativi ne stia alla larga, ma chi cerca “veramente” il potere sulla propria vita, non manchi di contattarli per fare quattro chiacchiere.

E la rete si è diffusa ancora. In modo piacevole, inesorabile. Uno di quei modi che ti fanno percepire un filo conduttore, una direzione autentica, e ti danno quasi la certezza che quanto accade giorno dopo giorno è guidato da una coscienza. Poi cerchi questa coscienza e ti rendi conto che… è proprio quella della quale sei parte attiva.

La mia storia personale creò in me due Fuochi principali (per sapere cos’é un Fuoco ti consiglio vivamente di leggere il Vademecum per Creatori entusiasti): l’Amore per la Vita (liberamente espressa) e l’odio (controllato, ma quasi mai con piena efficacia, per qualsiasi forma di condizionamento, sottinteso, luogo comune, dogma o manipolazione).

In questi ultimi anni – sarà il calo del testosterone? 🙂 – il primo è cresciuto alla grande, mentre il secondo si va poco a poco attenuando. E’ il frutto cumulativo dell’amore per me stesso e per il grande gioco dell’esistenza, che mi spinge a guardare in faccia la realtà, accettarla e cambiarla a mio piacimento.

Vuoi sapere come? Leggendo e pubblicando il lavoro di Corrado Malanga (non parla solo di alieni, ma anche e soprattutto della struttura dell’universo); trovando un pizzico di fiducia nella vita e in me stesso attraverso i corsi di Alfredo, Cristina, Antonio, della Libera Università dell’Autobiografia e di Calogera Giannopolo (su queste ultime due esperienze scriverò poi…)

Sempre e comunque scavando qua e là, illuminandomi la via con l’intuito e la percezione dell’armonia interiore.

Non certo con la delega del mio Potere Personale.
Chiunque altro, ‘maestri’ compresi, segue la propria via e ha la propria visione.
Non potrà mia essere identica alla mia…

Francesco Pandolfi Balbi

Sono un eremita estroverso. Mi comporto quasi sempre da onda, quasi mai da particella. Amo il silenzio, permette di spaziare con i sensi sin quasi all'infinito. Gli ho dedicato un intero sito. Indago sulle grandi domande di sempre e ho delle risposte. Mie, organiche, discutibili come ogni altra. Metto a frutto i miei giorni per comprendere. E' un gioco di quelli 'bambini' che mi assorbe totalmente. Cerco sempre di condividerlo con chi sento sulla mia stessa lunghezza d'onda. Infatti, per illuminarmi la via, ho sempre usato tre lanterne: la bellezza, l'armonia, l'amore per la condivisione. Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, tra le altre cose, scrivo libri e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, cerco di far conoscere la tecnologia Keshe... una cosa pazzesca che sta cambiando il mondo... Di me parlo anche in questa pagina.

Les derniers articles par Francesco Pandolfi Balbi (tout voir)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *