Capricci & frivolezze

Le ricette di mamma Nicla *6

Francesco Pandolfi Balbi

Sono un eremita estroverso. Mi comporto quasi sempre da onda, quasi mai da particella. Amo il silenzio, permette di spaziare con i sensi sin quasi all'infinito. Gli ho dedicato un intero sito. Indago sulle grandi domande di sempre e ho delle risposte. Mie, organiche, discutibili come ogni altra. Metto a frutto i miei giorni per comprendere. E' un gioco di quelli 'bambini' che mi assorbe totalmente. Cerco sempre di condividerlo con chi sento sulla mia stessa lunghezza d'onda. Infatti, per illuminarmi la via, ho sempre usato tre lanterne: la bellezza, l'armonia, l'amore per la condivisione. Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, tra le altre cose, scrivo libri e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, cerco di far conoscere la tecnologia Keshe... una cosa pazzesca che sta cambiando il mondo... Di me parlo anche in questa pagina.

Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Scaloppine al Marsala

© di Francesco Pandolfi Balbi

Metti 40 grammi di burro in padella a fuoco alto per qualche minuto, infarina le fette di carne e mettile a soffriggere. Aggiungi il Marsala a metà cottura.

Le ricette di mamma Nicla *7

Francesco Pandolfi Balbi

Sono un eremita estroverso. Mi comporto quasi sempre da onda, quasi mai da particella. Amo il silenzio, permette di spaziare con i sensi sin quasi all'infinito. Gli ho dedicato un intero sito. Indago sulle grandi domande di sempre e ho delle risposte. Mie, organiche, discutibili come ogni altra. Metto a frutto i miei giorni per comprendere. E' un gioco di quelli 'bambini' che mi assorbe totalmente. Cerco sempre di condividerlo con chi sento sulla mia stessa lunghezza d'onda. Infatti, per illuminarmi la via, ho sempre usato tre lanterne: la bellezza, l'armonia, l'amore per la condivisione. Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, tra le altre cose, scrivo libri e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, cerco di far conoscere la tecnologia Keshe... una cosa pazzesca che sta cambiando il mondo... Di me parlo anche in questa pagina.

Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Gnocchi alla romana

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Francesco Pandolfi

Scalda un litro e mezzo di latte. Quando è ben caldo aggiungi a pioggia 320 gr di semolino mescolando bene. Continua a mescolare energicamente aggiungendo 40 grammi di burro, 50 grammi di parmigiano grattato, poco sale, un pizzico di noce moscata.

Dopo circa dieci minuti togli dal fuoco e fa’ freddare.
Aggiungi poi due uova intere, mescola il tutto e stendilo sulla spianatoia; lo strato deve essere alto 1 centimetro.

Lascia raffreddare. Con un piccolo bicchiere bagnato disegna (ritaglia) gli gnocchi nell’impasto.

Poni gli gnocchi in un tegame con carta da forno. Spolvera con parmigiano, aggiungi fiocchi di burro e inforna a 230° fino a bella doratura.

Dragon Ball, un “solito” davvero poco comune

Francesco Pandolfi Balbi

Sono un eremita estroverso. Mi comporto quasi sempre da onda, quasi mai da particella. Amo il silenzio, permette di spaziare con i sensi sin quasi all'infinito. Gli ho dedicato un intero sito. Indago sulle grandi domande di sempre e ho delle risposte. Mie, organiche, discutibili come ogni altra. Metto a frutto i miei giorni per comprendere. E' un gioco di quelli 'bambini' che mi assorbe totalmente. Cerco sempre di condividerlo con chi sento sulla mia stessa lunghezza d'onda. Infatti, per illuminarmi la via, ho sempre usato tre lanterne: la bellezza, l'armonia, l'amore per la condivisione. Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, tra le altre cose, scrivo libri e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, cerco di far conoscere la tecnologia Keshe... una cosa pazzesca che sta cambiando il mondo... Di me parlo anche in questa pagina.

Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Anche un cartone può insegnare

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Francesco Pandolfi Balbi

Akira Toriyama, l’ideatore della fortunatissima serie di cartoni, ha già fatto un mucchio di soldi utilizzando una ricetta collaudatissima: esseri strani, bambini prodigio adorati dai genitori, la lotta fra il bene e il male. Apparentemente all’orizzonte non c’è niente di nuovo.

Eppure il fenomeno “Dragon Ball” attinge a ben altri valori più nascosti ed è questa, secondo me, la vera chiave di volta del suo successo travolgente.

Non siamo certo di fronte a un risultato che deriva esclusivamente da una manovra pubblicitaria ben congeniata come quella che lo scorso anno ha messo in crisi la vita genitoriale, quando la mania sdolcinata e davvero poco comprensibile dei Pòkemon dilagò fra i bambini di tutto il mondo.

Continua a leggere

I miei auguri

Francesco Pandolfi Balbi

Sono un eremita estroverso. Mi comporto quasi sempre da onda, quasi mai da particella. Amo il silenzio, permette di spaziare con i sensi sin quasi all'infinito. Gli ho dedicato un intero sito. Indago sulle grandi domande di sempre e ho delle risposte. Mie, organiche, discutibili come ogni altra. Metto a frutto i miei giorni per comprendere. E' un gioco di quelli 'bambini' che mi assorbe totalmente. Cerco sempre di condividerlo con chi sento sulla mia stessa lunghezza d'onda. Infatti, per illuminarmi la via, ho sempre usato tre lanterne: la bellezza, l'armonia, l'amore per la condivisione. Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, tra le altre cose, scrivo libri e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, cerco di far conoscere la tecnologia Keshe... una cosa pazzesca che sta cambiando il mondo... Di me parlo anche in questa pagina.

Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

…strani, come al solito!

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Balbi

Ci siamo quasi. E’ il tempo dei panettoni e dei cosciotti di tacchino, del digestivo trangugiato a mo’ di sturalavandini davanti alla PlayStation 2 (per i pochi “fortunati” che sono riusciti a trovarla).

E’ Natale, tempo di bontà e di rinnovamento (soprattutto per le bestiole domestiche, soprattutto quelle che finiranno sulle nostre tavole). Sì, per tre giorni ogni anno tutti giocano a fare i buoni, e anche i nevrotici a vita distenderanno le rughe di preoccupazione. E’ la tradizione.

C’è un’alternativa.

Continua a leggere

Cercasi moglie per 10.000 $

Francesco Pandolfi Balbi

Sono un eremita estroverso. Mi comporto quasi sempre da onda, quasi mai da particella. Amo il silenzio, permette di spaziare con i sensi sin quasi all'infinito. Gli ho dedicato un intero sito. Indago sulle grandi domande di sempre e ho delle risposte. Mie, organiche, discutibili come ogni altra. Metto a frutto i miei giorni per comprendere. E' un gioco di quelli 'bambini' che mi assorbe totalmente. Cerco sempre di condividerlo con chi sento sulla mia stessa lunghezza d'onda. Infatti, per illuminarmi la via, ho sempre usato tre lanterne: la bellezza, l'armonia, l'amore per la condivisione. Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, tra le altre cose, scrivo libri e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, cerco di far conoscere la tecnologia Keshe... una cosa pazzesca che sta cambiando il mondo... Di me parlo anche in questa pagina.

Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Ricerca di un amore vero o specchietto per le allodole?

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Francesco Pandolfi Balbi

Rod Barnett non è certo il primo né l’ultimo a cercar moglie su Internet. Magari potremmo dire che lo fa in un modo un po’ particolare, cioè mettendo in palio 10.000 dollari da regalare a chi gli presenterà la sua dolce metà.

Barnett ha spiegato così l’iniziativa: ”Gli amici mi dicono spesso che sono troppo esigente, che ho troppe pretese: poi sono gli stessi amici a dirmi che il loro matrimonio è in crisi, che si separano entro l’anno”.

Barnett abita a Saint Louis; è un bel ragazzo alto e atletico con gli occhi verdi.

Continua a leggere