Il sito sulla Psicologia Olografica

La Psicologia Olografica

 

NOTA: POTEREPERSONALE PROSEGUE LA PROPRIA ATTIVITA’ nel sito di Life Reset

Chi siamo?

Da dove veniamo?

A cosa serve vivere?

Di cosa siamo fatti?

Quante e quali voci si muovono all’interno della nostra coscienza?

Perché cerchiamo gli altri?

Perché amiamo e odiamo?

Per dare una risposta a queste e molte altre domande è on-line www.PsicologiaOlografica.it, il sito dedicato alla Psicologia Olografica.

L’esposizione dei concetti è semplificata al massimo e ciascun articolo è presentato in duplice forma:

– testuale, ricca di link a Wikipedia;

– audio-video, per mezzo di filmati prodotti in stile documentaristico.

In tal modo ritengo sia possibile, se non piuttosto facile, afferrare concetti anche complessi riguardanti la natura dell’Uomo e dell’universo con particolare riguardo alle molte sfaccettature della nostra interiorità.

Vi invito dunque a visitare www.PsicologiaOlografica.it e, se lo riterrete interessante, iscrivervi alla mailing list per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Buona visione e buona lettura!

Francesco Pandolfi Balbi

Sono un eremita estroverso. Mi comporto quasi sempre da onda, quasi mai da particella. Amo il silenzio, permette di spaziare con i sensi sin quasi all'infinito. Gli ho dedicato un intero sito. Indago sulle grandi domande di sempre e ho delle risposte. Mie, organiche, discutibili come ogni altra. Metto a frutto i miei giorni per comprendere. E' un gioco di quelli 'bambini' che mi assorbe totalmente. Cerco sempre di condividerlo con chi sento sulla mia stessa lunghezza d'onda. Infatti, per illuminarmi la via, ho sempre usato tre lanterne: la bellezza, l'armonia, l'amore per la condivisione. Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, tra le altre cose, scrivo libri e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, cerco di far conoscere la tecnologia Keshe... una cosa pazzesca che sta cambiando il mondo... Di me parlo anche in questa pagina.

Les derniers articles par Francesco Pandolfi Balbi (tout voir)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *