Respiri dell’Anima

Impronte degli Dei

Sono un eremita estroverso: adoro conoscere persone fiere, autonome, dalla mente aperta.
Parlare dei soliti argomenti mi deprime: uno scambio, per me, si fa interessante se consiste in un reciproco dono di ricchezze esperienziali.
Di solito sono l'autenticità, la riflessione, l'umorismo ad attrarmi... purché siano basati sulla personale interpretazione di vissuti reali.
Alle frasi di circostanza preferisco di gran lunga il silenzio (gli ho dedicato un'intera sezione del mio sito): dona intimità, permette di spaziare con i sensi sin quasi all’infinito rendendo possibile indagare molto piacevolmente sulle grandi domande di sempre. Questo gioco, per me, è essenziale: osservare ciò che posso per cogliere i segreti della magnificenza della quale sono parte, è come respirare.
Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, fra le altre cose, ho ideato il modello Will.ReBorn e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, ho cercato di far conoscere la tecnologia Keshe: una cosa pazzesca che potrebbe cambiare il mondo.
Di me parlo anche in questa pagina.
Francesco Pandolfi Balbi
Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Alla ricerca dell’inizio e della fine

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Francesco Pandolfi Balbi

C’è una grande varietà di informazioni e di credenze che aleggiano in piani paralleli a quello dominato dai media. Molto spesso si tratta di elementi non verificabili, partoriti grazie a dosi massicce di fantasia, ma come potremmo dire che le versioni ufficiali dei fatti differiscono davvero, in questo?

Continua a leggere

Un sogno per amico

Sono un eremita estroverso: adoro conoscere persone fiere, autonome, dalla mente aperta.
Parlare dei soliti argomenti mi deprime: uno scambio, per me, si fa interessante se consiste in un reciproco dono di ricchezze esperienziali.
Di solito sono l'autenticità, la riflessione, l'umorismo ad attrarmi... purché siano basati sulla personale interpretazione di vissuti reali.
Alle frasi di circostanza preferisco di gran lunga il silenzio (gli ho dedicato un'intera sezione del mio sito): dona intimità, permette di spaziare con i sensi sin quasi all’infinito rendendo possibile indagare molto piacevolmente sulle grandi domande di sempre. Questo gioco, per me, è essenziale: osservare ciò che posso per cogliere i segreti della magnificenza della quale sono parte, è come respirare.
Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, fra le altre cose, ho ideato il modello Will.ReBorn e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, ho cercato di far conoscere la tecnologia Keshe: una cosa pazzesca che potrebbe cambiare il mondo.
Di me parlo anche in questa pagina.
Francesco Pandolfi Balbi
Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Ricordarli. Per capirsi

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Francesco Pandolfi Balbi

Ricordo che Richard Bach sottolineava più volte nei suoi romanzi l’utilità di portarsi sempre dietro un taccuino per registrarvi le idee improvvise, quelle che non si sa mai da dove vengono e che ci mettono un attimo a fuggire ma che, sottoposte a indagine della mente, si rivelano spesso geniali.

La psicologia odierna parla spesso di questi veri e propri lampi di genio e le diverse correnti di pensiero danno loro nomi sempre diversi, ma il loro valore rimane indiscusso e prezioso, soprattutto se consideriamo la rarità delle occasioni nelle quali questi eventi speciali riescono a penetrare le barriere del nostro piccolo pensare “terreno”.

Continua a leggere

L’Umbria che vorrei

Sono un eremita estroverso: adoro conoscere persone fiere, autonome, dalla mente aperta.
Parlare dei soliti argomenti mi deprime: uno scambio, per me, si fa interessante se consiste in un reciproco dono di ricchezze esperienziali.
Di solito sono l'autenticità, la riflessione, l'umorismo ad attrarmi... purché siano basati sulla personale interpretazione di vissuti reali.
Alle frasi di circostanza preferisco di gran lunga il silenzio (gli ho dedicato un'intera sezione del mio sito): dona intimità, permette di spaziare con i sensi sin quasi all’infinito rendendo possibile indagare molto piacevolmente sulle grandi domande di sempre. Questo gioco, per me, è essenziale: osservare ciò che posso per cogliere i segreti della magnificenza della quale sono parte, è come respirare.
Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, fra le altre cose, ho ideato il modello Will.ReBorn e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, ho cercato di far conoscere la tecnologia Keshe: una cosa pazzesca che potrebbe cambiare il mondo.
Di me parlo anche in questa pagina.
Francesco Pandolfi Balbi
Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Incursione nelle fantasie del passato

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Francesco Pandolfi Balbi

Vivo in un luogo che molti naturalisti sognano: la Verde Umbria.
Vivo ad Assisi, la città che tutto il mondo conosce per la semplicità del Santo che la rese famosa.

“Beato te!” mi dicono.

Sì, però l’erba del vicino è sempre più verde.

Penso da sempre che anche questa terra abbia le sue brutture, penso da sempre che vivere fra gente abituata da generazioni a chinare la testa non faccia per me. Per anni avrei voluto fuggire, per anni, sentendomi solo, ho maledetto questi luoghi.

Continua a leggere

Espandersi per ritrovare se stessi

Sono un eremita estroverso: adoro conoscere persone fiere, autonome, dalla mente aperta.
Parlare dei soliti argomenti mi deprime: uno scambio, per me, si fa interessante se consiste in un reciproco dono di ricchezze esperienziali.
Di solito sono l'autenticità, la riflessione, l'umorismo ad attrarmi... purché siano basati sulla personale interpretazione di vissuti reali.
Alle frasi di circostanza preferisco di gran lunga il silenzio (gli ho dedicato un'intera sezione del mio sito): dona intimità, permette di spaziare con i sensi sin quasi all’infinito rendendo possibile indagare molto piacevolmente sulle grandi domande di sempre. Questo gioco, per me, è essenziale: osservare ciò che posso per cogliere i segreti della magnificenza della quale sono parte, è come respirare.
Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, fra le altre cose, ho ideato il modello Will.ReBorn e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, ho cercato di far conoscere la tecnologia Keshe: una cosa pazzesca che potrebbe cambiare il mondo.
Di me parlo anche in questa pagina.
Francesco Pandolfi Balbi
Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Un espediente semplice e gradevole per migliorare la qualità della propria vita

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Francesco Pandolfi Balbi

Stanchi? Depressi? Insoddisfatti? Ansiosi?

Basta buttarsi sul letto per cinque minuti, a volte anche meno, e il gioco è fatto. Anche il bagno va bene, se si è in ufficio.

Stesi o seduti è meglio, soprattutto all’inizio, ma con un po’ d’allenamento è anche possibile rimanere in piedi.

Cosa fare? Semplice. Il nostro disagio di tutti i giorni ha quasi sempre origine dal senso di inferiorità e d’isolamento. Ci sentiamo piccoli e indifesi, abbandonati.

Continua a leggere

Sole, mosche e preghiere

Sono un eremita estroverso: adoro conoscere persone fiere, autonome, dalla mente aperta.
Parlare dei soliti argomenti mi deprime: uno scambio, per me, si fa interessante se consiste in un reciproco dono di ricchezze esperienziali.
Di solito sono l'autenticità, la riflessione, l'umorismo ad attrarmi... purché siano basati sulla personale interpretazione di vissuti reali.
Alle frasi di circostanza preferisco di gran lunga il silenzio (gli ho dedicato un'intera sezione del mio sito): dona intimità, permette di spaziare con i sensi sin quasi all’infinito rendendo possibile indagare molto piacevolmente sulle grandi domande di sempre. Questo gioco, per me, è essenziale: osservare ciò che posso per cogliere i segreti della magnificenza della quale sono parte, è come respirare.
Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, fra le altre cose, ho ideato il modello Will.ReBorn e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, ho cercato di far conoscere la tecnologia Keshe: una cosa pazzesca che potrebbe cambiare il mondo.
Di me parlo anche in questa pagina.
Francesco Pandolfi Balbi
Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Una domanda: fra il drammatico e il semiserio

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Francesco Pandolfi Balbi

Non ho certo pretese di enunciare alcunché di scientifico, ma quanto sto per dire l’ho notato un’infinità di volte.

Vorrei sapere se son cose capitate anche ad altri e quindi, se ti va di farlo, scrivimi, fammi sapere.

E’ una di quelle cose che ti senti scemo al solo domandartele, eppure non ho potuto fare a meno di farlo.

Ma insomma: quando te ne stai a prendere il sole e la pace che cerchi sfuma perché un esercito di mosche è assolutamente determinato a rovinarti quella mezz’oretta di meritato rilassamento, che fai?

Continua a leggere

La nostra attività prosegue su
Will.ReBorn

Vieni a visitarci!