Potere nel corpo

L’influenza fa bene?

Sono un eremita estroverso: adoro conoscere persone fiere, autonome, dalla mente aperta.
Parlare dei soliti argomenti mi deprime: uno scambio, per me, si fa interessante se consiste in un reciproco dono di ricchezze esperienziali.
Di solito sono l'autenticità, la riflessione, l'umorismo ad attrarmi... purché siano basati sulla personale interpretazione di vissuti reali.
Alle frasi di circostanza preferisco di gran lunga il silenzio (gli ho dedicato un'intera sezione del mio sito): dona intimità, permette di spaziare con i sensi sin quasi all’infinito rendendo possibile indagare molto piacevolmente sulle grandi domande di sempre. Questo gioco, per me, è essenziale: osservare ciò che posso per cogliere i segreti della magnificenza della quale sono parte, è come respirare.
Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, fra le altre cose, ho ideato il modello Will.ReBorn e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, ho cercato di far conoscere la tecnologia Keshe: una cosa pazzesca che potrebbe cambiare il mondo.
Di me parlo anche in questa pagina.
Francesco Pandolfi Balbi
Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Sulla necessità di proteggersi da tutto

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Francesco Pandolfi

Sui vaccini antinfluenzali se ne leggono di cotte e di crude, soprattutto sui pericoli derivanti dalle modalità di produzione.

La riflessione che vorrei qui lanciare è però diversa ed è la seguente: ne abbiamo davvero bisogno? E, più nello specifico, vaccinandoci anche contro i disturbi più comuni, non andremo, alla lunga, a intaccare le capacità del nostro organismo di difendersi?

Il bisogno di non ammalarsi esprime molto spesso nella persona adulta e sana il disagio psicologico che deriva dall’essere costretti a non agire, a non portare a destinazione dei progetti che molto spesso richiedono anni di lavoro costante.

Continua a leggere

Feng Shui, ovvero l’arte di abitare

Sono un eremita estroverso: adoro conoscere persone fiere, autonome, dalla mente aperta.
Parlare dei soliti argomenti mi deprime: uno scambio, per me, si fa interessante se consiste in un reciproco dono di ricchezze esperienziali.
Di solito sono l'autenticità, la riflessione, l'umorismo ad attrarmi... purché siano basati sulla personale interpretazione di vissuti reali.
Alle frasi di circostanza preferisco di gran lunga il silenzio (gli ho dedicato un'intera sezione del mio sito): dona intimità, permette di spaziare con i sensi sin quasi all’infinito rendendo possibile indagare molto piacevolmente sulle grandi domande di sempre. Questo gioco, per me, è essenziale: osservare ciò che posso per cogliere i segreti della magnificenza della quale sono parte, è come respirare.
Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, fra le altre cose, ho ideato il modello Will.ReBorn e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, ho cercato di far conoscere la tecnologia Keshe: una cosa pazzesca che potrebbe cambiare il mondo.
Di me parlo anche in questa pagina.
Francesco Pandolfi Balbi
Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Verso la salute della casa

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Francesco Pandolfi Balbi

Risparmiare non vuole necessariamente dire abitare in una casa poco accogliente. Anzi, a volte la natura può offrirci, e per giunta completamente gratis, una miriade di ninnoli e soprammobili che potrebbero rendere più ospitale il nido che ci ospita.

Il Feng Shui, antichissima arte dell’arredamento, non si ferma certo alle proposte estetiche; è il frutto di esperienze e studi millenari sull’interazione fra la natura, il corpo umano e gli ambienti che lo ospitano.

Se solo consideriamo che sul nostro letto trascorriamo un terzo dell’esistenza, quello durante il quale il corpo è inerme e, in un certo senso, completamente aperto agli influssi della natura, appare chiaro quanto sia importante che il nostro riposo abbia luogo nel migliore dei modi.

Continua a leggere

Antibiotici o M&M’s?

Sono un eremita estroverso: adoro conoscere persone fiere, autonome, dalla mente aperta.
Parlare dei soliti argomenti mi deprime: uno scambio, per me, si fa interessante se consiste in un reciproco dono di ricchezze esperienziali.
Di solito sono l'autenticità, la riflessione, l'umorismo ad attrarmi... purché siano basati sulla personale interpretazione di vissuti reali.
Alle frasi di circostanza preferisco di gran lunga il silenzio (gli ho dedicato un'intera sezione del mio sito): dona intimità, permette di spaziare con i sensi sin quasi all’infinito rendendo possibile indagare molto piacevolmente sulle grandi domande di sempre. Questo gioco, per me, è essenziale: osservare ciò che posso per cogliere i segreti della magnificenza della quale sono parte, è come respirare.
Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, fra le altre cose, ho ideato il modello Will.ReBorn e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, ho cercato di far conoscere la tecnologia Keshe: una cosa pazzesca che potrebbe cambiare il mondo.
Di me parlo anche in questa pagina.
Francesco Pandolfi Balbi
Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Allarme sanità: gli antibiotici sempre meno efficaci?

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Francesco Pandolfi Balbi

Qualsiasi cosa può avere la sua utilità, basta avere lo scrupolo di documentarsi per imparare a usarla nel modo migliore.
Non sfuggono a questa regola le medicine che siamo abituati a ingerire.

In natura, si sa, tutto cambia; sta mutando anche la capacità dei farmaci di difenderci dalle aggressioni di quei batteri che, forse per eccessiva leggerezza, avevamo considerato ormai sconfitti.

Continua a leggere

Quella strana luce fuori dalla finestra

Sono un eremita estroverso: adoro conoscere persone fiere, autonome, dalla mente aperta.
Parlare dei soliti argomenti mi deprime: uno scambio, per me, si fa interessante se consiste in un reciproco dono di ricchezze esperienziali.
Di solito sono l'autenticità, la riflessione, l'umorismo ad attrarmi... purché siano basati sulla personale interpretazione di vissuti reali.
Alle frasi di circostanza preferisco di gran lunga il silenzio (gli ho dedicato un'intera sezione del mio sito): dona intimità, permette di spaziare con i sensi sin quasi all’infinito rendendo possibile indagare molto piacevolmente sulle grandi domande di sempre. Questo gioco, per me, è essenziale: osservare ciò che posso per cogliere i segreti della magnificenza della quale sono parte, è come respirare.
Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, fra le altre cose, ho ideato il modello Will.ReBorn e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, ho cercato di far conoscere la tecnologia Keshe: una cosa pazzesca che potrebbe cambiare il mondo.
Di me parlo anche in questa pagina.
Francesco Pandolfi Balbi
Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Andare meglio a scuola?
Facciamolo senza luci al neon

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Francesco Pandolfi

E’ la solita storia: l’Uomo si è evoluto su questo pianeta, il suo corpo lo sa.

Ti è mai capitato di avere mal di testa dopo un’esposizione più o meno lunga alla luce artificiale, soprattutto quella gelida del neon? Ti è mai capitato di uscire un attimo fuori e di percepire subito un immenso sollievo?

Non so a te, a me circa un milione di volte. Tanto più che, a casa dei miei, con la luce al neon ci si mangia anche a pranzo, pure se fuori c’è il solleone.

Continua a leggere

La lingua muta

Sono un eremita estroverso: adoro conoscere persone fiere, autonome, dalla mente aperta.
Parlare dei soliti argomenti mi deprime: uno scambio, per me, si fa interessante se consiste in un reciproco dono di ricchezze esperienziali.
Di solito sono l'autenticità, la riflessione, l'umorismo ad attrarmi... purché siano basati sulla personale interpretazione di vissuti reali.
Alle frasi di circostanza preferisco di gran lunga il silenzio (gli ho dedicato un'intera sezione del mio sito): dona intimità, permette di spaziare con i sensi sin quasi all’infinito rendendo possibile indagare molto piacevolmente sulle grandi domande di sempre. Questo gioco, per me, è essenziale: osservare ciò che posso per cogliere i segreti della magnificenza della quale sono parte, è come respirare.
Mi piace assumermi la responsabilità del mio punto di vista e agisco per creare equilibrio. Ecco perché, fra le altre cose, ho ideato il modello Will.ReBorn e, attraverso il sito MAGRAVS Italia, ho cercato di far conoscere la tecnologia Keshe: una cosa pazzesca che potrebbe cambiare il mondo.
Di me parlo anche in questa pagina.
Francesco Pandolfi Balbi
Latest posts by Francesco Pandolfi Balbi (see all)

Il linguaggio del corpo: codice antico e affascinante

Anno di pubblicazione: 2000 – © di Francesco Pandolfi Balbi

Come fanno gli animali a comunicare? Non certo solo con i “bau”, i “muuuuu” e i “beeeh”, stiamone certi.

Tutto ciò che in noi è percepibile attraverso i sensi è potenzialmente fonte di comunicazione. Non lo ricordiamo più, ma anche la nostra razza, un tempo, si scambiava segnali principalmente attraverso gli odori.

Il successo dei profumi più di moda? I feromoni, naturalmente, ovvero gli elementi chimici (la gran parte dei quali è riproducibile in laboratorio) che l’uomo, pur senza saperlo, usa tuttora per comunicare. Gli esperti di cosmetica, questo, lo sanno molto bene.

Continua a leggere

La nostra attività prosegue su
Will.ReBorn

Vieni a visitarci!